La parola al minore senza coinvolgerlo. Intervento al Convegno Diritto e Rovescio – Parma 28/11/2015

Quale tipo di ascolto viene offerto ai minori?

Ascoltando il minore in ambito di 155 sexies C.C., il giudice darà regole alla genitorialità. Il senso dell’ascolto del minore, da parte del giudice o del Consulente Tecnico d’Ufficio nominato dal giudice, è finalizzato alla decisione da parte di un terzo: attraverso la sua parola verranno raccolti elementi per disporre in modo tale che possa mantenere rapporti significativi con i propri genitori, che sono in crisi e si stanno separando, o si sono già separati e non riescono a decidere da soli, perché litigano.  Può essere un ascolto letterale?

Continua a leggere La parola al minore senza coinvolgerlo. Intervento al Convegno Diritto e Rovescio – Parma 28/11/2015