• Home
  • Articoli
  • Adolescenza: i bisogni evolutivi dei figli e i compiti genitoriali in mediazione familiare

Adolescenza: i bisogni evolutivi dei figli e i compiti genitoriali in mediazione familiare

Abstract

A partire dalla conoscenza delle difficoltà che questa fase evolutiva crea al sistema famiglia nel suo ciclo di vita in condizioni di normalità, l’autrice di questo lavoro di tesi ha riflettuto su come potrebbe essere affrontato un momento di cambiamento cosi destabilizzante e riorganizzativo dei diversi ruoli familiari, quando la famiglia stessa sta subendo un cambiamento, più o meno conflittuale, in seguito alla decisione di separazione o divorzio. L’autrice esplora i modelli di mediazione che affrontano la separazione a partire dalle esigenze e bisogni dei figli in età adolescenziale, offre una panoramica sull’adolescenza alla luce della prospettiva psicodinamica, indivitua i compiti di fase dei genitori e come essi vadano riorganizzati in base alla separazione, riassume le evidenze scientifiche degli ultimi anni a supporto delle teorizzazioni espresse nei capitoli precedenti. Infine, descrive nello specifico le modalità previste per l’ascolto dell’adolescente e sul come gestire una mediazione in famiglia che abbia come esigenza, non solo la negoziazione degli accordi tra ex coniugi e la riapertura di un canale comunicativo, ma anche e soprattutto il supporto alla gestione di figli in questa età particolare.

Knowing difficulties that this evolutionary phase creates to the family system, in its normal life cycle, the author of this dissertation has reflected on how such a destabilizing change and reorganization of family roles could be faced, when the family itself is undergoing the other change, more or less conflictual, that follows the parental divorce decision. She explores family mediation models that face divorce starting from the needs of adolescent children, offers an overview of adolescence in the light of the psychodynamic perspective, identifies the parents’ phase tasks and how they should be reorganized based on to divorce, she summarizes scientific evidences of recent years to support the theories she expresses in the previous chapters. Finally, she specifically describes envisaged methods for listening to adolescents and how to manage a family mediation that has as a requirement, not only the negotiation of agreements between former spartners and the reopening of the collaborative communication channel, but also, and above all, the support to the management of teen children.

Scarica la dissertazione completa in pdf

adolescenza, compitievolutivi, genitori&figli, mediazionefamiliare, mediazioneinfamiglia, separazione

Rimani aggiornato

Inserisci la tua e-mail per ricevere le nostre news

corso Sempione 10 MILANO
P. IVA 05064080483
Fondatrice ed esercente: Isabella Buzzi
Direttore responsabile: Giuseppe Molinari 
Server provider:  Sistemi.it Srl 
 
Reg. Tribunale Ordinario di Milano il 9/4/2018 al n. 124 
ISSN 2704-6273

Copyright © 2019